meteo

google

mail w

facebook

new02

Novità venite a trovarci anche su “Elettronica PRO”

assieme ai manuali più aggiornati troverete anche le schede dei cercametalli utili per un rapido confronto

new02

normativa cookies

BingSiteAuth

MANUALE D’USO  JEOTECH 

1. Poiché il dispositivo è il risultato  di studi  ELETTRONICA AVANZATA; MAI assemblare e  mettere  in funzione prima della LETTURA DEL MANUALE D'USO.
 
2. Inizia la ricerca sempre bilanciando lo strumento a terra altrimenti il dispositivo non funzionerebbe correttamente .


3. NON USARE nelle vicinanze  ALTRI DETECTOR O ALTRI DISPOSITIVI Che emettono campi magnetici  (tenersi almeno  a 10 m).
  
4. Evitare  un uso improprio dello strumento  , come  per esempio  per  farsi largo tra la vegetazione!

5. NON ESPORRE nessuna sua parte a fonti  DIRETTE DI CALORE;

6. NON esercitare una forza durante il montaggio e l’USO.

7. Prestare la massima cura  nell’ utilizzo , la ricarica e la conservazione della batteria evitando  di lasciarla   sia al freddo  che al caldo e ricordandosi sempre  che la ricarica deve essere fatta con la batteria a circa 20 gradi per evitare shok termici


 
1 - SCAN: consente l'analisi di un obiettivo quando è tenuto premuto.
2 - cavità e minerali: Se il dispositivo rileva Cavità si accenderà.
3 - luce ferrosi: la segnalazione  deriva da un oggetto in ferro durante  l’analisi
4 - power: mostra che il dispositivo è acceso.
5 - luce non ferrosi: la segnalazione  deriva da un metallo nobile   durante anlisi     

 6 - metalli e minerali: si accende  durante la ricerca se  vengono rilevati metalli.
7 - BATTERIA: la luce mostra il livello di batteria.
8 - RESET: Ripristina tutte le impostazioni del rivelatore

CARICA DELLE BATTERIE: Quando il caricabatterie è collegato alla corrente la luce verde sulcaricabatterie è acceso e fa scattare un breve suono di allarme.
  quando una batteria è  difettosa se collegata al caricabatterie luce verde sul caricatore lampeggia 5 volte, si sente un breve segnale acustico e la luce verde si trasforma in rossa, lampeggiando  ripetutamente e con frequentibip . In tal caso non è  utilizzabile  ed è necessario  contattare il produttore.
 la batteria  è carica se collegata  alcaricabatterie luce verde sul caricatore lampeggia , si sentono5bip tempi brevi e la luce verde si trasforma in gialla  lampeggiante  esi sentono bip ripetuti. La  batteria è scarica se collegata  al caricabatterie la luce verde sul caricabatteria lampeggia 5 volte si sentono  10 brevi segnali acustici  e la luce verde si trasforma in blu lampeggiante a per un breve periodo. Durante questo periodoil caricabatterie imposta la ricarica della batteria. Quando l'impostazione è completata si sente  unsegnale acustico breve e comincia  la ricarica. Quando la batteria è completamente carica  si sente un’breve segnale acustico e la luce blu si trasforma in giallo. 
Il periodo di carica necessaria per una batteria completamente scarica  è di 10 ore.
 Verifica dello stato delle batterie:
 
Controllare l'indicatore di carica della batteria nel bel mezzo del dispositivo. Se le tre luci sono accese, la batteria è piena. Se due, la batteria è mezza piena e se c'è una  la batteria è quasi scarica. Se tre luci sono accese e lampeggiano  l'alimentazione del dispositivo non è sufficiente per funzionare il dispositivo (un bip ci avvisa  dell’ allarme). Se non c'è luce accesa, la batteria è scarica. Quando la carica della batteria è debole (una luce  sola accesa) il jeotech può  avere  grossi problemi di funzionamento e  affidabilità dei segnali.
 
ATTENZIONE: Durante il periodo di impostazione della carica  non scollegare la batteria dal caricabatterie.
Light
:serve per impostare il  livello di luce del dispositivo per poterlo usare sia di

giorno che di notte rendendola  più tenue o più brillante.


Sound:viene utilizzato per impostare il livello sonoro del dispositivo

Reset:  ci possono essere alcuneinterferenze che durante l’uso sbilanciano lo strumento rilevabili  da segnali ripetuti non identificabili premendo Reset termina l'effetto di queste  interferenze. Il Reset va premuto tenendo lo strumento in  aria possibilmente  con la piastra parallela  al terreno e comunque  mai sopra un obbiettivo  questo porterebbe  ad una perdita di potenza identificando l’obbiettivo  come  un disturbo e azzerandosi  su di esso in modo analogo può essere  utilizzato per centrare  l’obbiettivo ma poi è necessario ricordarsi  di  resettarlo in aria  prima di proseguire la ricerca.

 
SCAN:  rilevato un segnale  durante la ricerca, premere scan  tenendo la piastra lontana dal segnale  e quindi passarvici sopra con una spazzolata  lenta e  uniforme Se risulterà essere "Prezioso"  o "Inestimabile" la luce corrispondente  si illuminerà
  sensibilità:può essere regolata tra  "Min 1", "min2" e "Max".

Le  3 fasi della sensibilità: Max consente  di utilizzare   lo strumento al massimo potenziale. Questo però lo rende  soggetto ai disturbi radio o di mineralizzazione del terreno  perciò bisogna  operare più spesso  dei reset e dei bilanciamenti del terreno.
Tra min1 - Max: regolazione   utilizzata come compromesso  se non si riescono ad eliminare i disturbi  con il bilanciamento  
verso il livello massimo, il livello di sensibilità continuerà ad aumentare.
Min 1: Il livello più basso di sensibilità dovrebbe essere usato per rilevare i metalli di grandi dimensioni o grandi cavità  .in quanto  il jeotech è meno performante
   COSA E ' REGOLAZIONE a terra  e  come si fa?
Le variazioni nella composizione del terreno possono ingannare  e  confondere il rilevatore , quindi prima di iniziare la ricerca dobbiamo far capire allo strumento il tipo  di terreno nel quale stiamo cercando In tal modo  verranno bloccati tutti gli effetti fuorvianti che appena percepiti verranno identificati  come disturbi , e quindi eliminati. L'operatore dovrebbe essere un acuto osservatore e dovrebbe essere in grado di rilevare le variazioni del terreno ancor  prima che causino disturbi per  poter  utilizzare sempre  la sensibilità maggiore  possibile..

procedura standard
1. Accendere  il dispositivo.                  

 2. The Ground cioè il bilanciamento  deve essere fatta in un luogo dove si è sicuri chenon vi siano ne oggetti metallici  ne tantomeno  cavità. Diversamente  si ha un bilanciamento  errato!.

3. L'operatore solleva la piastra di ricerca  a circa  "40 cm." Quindi dopo aver premuto il reset  la avvicina il al suolo fino a "5-10 cm"

 4. Se non vi è alcun effetto suolo sul dispositivo cioè nessun disturbo  significa cheil dispositivo è bilanciato per una ricerca su quel terreno.

5. Se vi è un effetto suolo sul dispositivo,o per  "metalli e minerali"o per  "cavità e minerali" le luci del dispositivo lampeggeranno in funzione dell’ anomalia  corrispondente.

 6. Nel caso di un allarme per "METAL eMINERALI ":
  a. Sollevare la piastra a  40 cm dal suolo etenendola  orizzontale premere il pulsante (+) un paio di volte ,quindi resettare
b. Abbassare la piastra e controllare se  le interferenze sono sparite  , diversamente  ripetere l’operazione   ancora!


7. In caso di segnalazione di "cavità eMINERALI ":
 a. ripetere l’operazione descritta in precedenza ma premere   il tasto “-“.

8. se il bilanciamento  non è possibile allora è necessario intervenire riducendo la sensibilità!

 

 

In collaborazione con MEDIAELETTRA .
mediaelettra@mediaelettra.com
Electronics Company Italy 
Via Pediano 3A 40026 Imola Italy
Tel / fax 0542 600108 P.iva 02689511208
 www.metaldetectorpro.it

mediaelettra