meteo

google

mail w

facebook

new02

Novità venite a trovarci anche su “Elettronica PRO”

assieme ai manuali più aggiornati troverete anche le schede dei cercametalli utili per un rapido confronto

new02

normativa cookies

BingSiteAuth

Manuale centurione M

Il metaldetector in questione è un piccolo e leggerissimo cercametalli dal costo accessibile a tutti che senza alcuna pretesa vi permetterà di conoscere il mondo della ricerca e impratichirvi con i comandi tipici di questi strumenti elettronici. Non è nemmeno paragonabile  agli strumenti professionali , ma è un enter level molto carino e funzionale.

Presupponiamo dunque di descrivere il funzionamento del metal a novizi-cercatori .

Il metaldetector cerca i metalli e a parità di massa e forma le risposte ricevute dal vostro strumento in ordine di potenza di segnale saranno : argento , rame , leghe di rame , alluminio , zinco, oro , piombo, stagnole , ferro.

Accendere lo strumento ruotando il potenziometro “disc” il senso antiorario

Ora bisogna settare le impostazioni .

Acceso lo strumento regoliamo la sensibilità tramite il potenziometro di destra “SENS” .la sensibilità è quanto volete che il vostro metal sia performante perciò il consiglio è di cercare al massimo (MAX …. tutto in senso orario), ma se durante la ricerca vi accorgete che ci sono troppi disturbi abbassatela un poco per volta . cosa sono i disturbi? … ve ne accorgerete quando il metal suonerà di continuo  con falsi segnali . a cosa sono dovuti? A tanti fattori ,dalla conformazione del terreno alla presenza di Sali disciolti in esso ,all’ umidità , a disturbi elettromagnetici di vario genere.

la discriminazione . ora l’impostazione riguarda cosa vogliamo che il metal rilevi e su cosa invece preferiamo non produca risposte . Questa impostazione  è molto delicata . regolata al minimo “1” il metal sente tutto dal ferro al rame ma questo spesso potrebbe portare a rilevare troppi segnali , i più dei quali non sono altro che inutili disturbi come chiodini o pezzetti di fil di ferro . il livello ottimale  è tra 4 e 5 , valori più bassi solo su terreni puliti , più alti solo se si ha poca voglia di scavare oggetti piccoli ma solo militaria di dimensioni rilevanti.

I tasti “ALL” e”DISC” permettono di passare in modo immediato da una ricerca con discriminazione ad una all metal (che cerca tutti i metalli) senza intervenire  sul potenziometro “DISC”

Osservazioni ulteriori.

“target” è il tasto centrale del pinpoint , cioè la funzione che permette di centrare il segnale .Individuato un oggetto durante la ricerca premere “TARGET” e fermarsi dove il suono risulta essere più alto …. L’oggetto sarà esattamente al centro della piastra.

Il metal è un monotono perciò è importante settare correttamente  la discriminazione per non scavare troppo ferro

la lancetta purtroppo non indica il metallo individuato , ma con un attimo di esperienza durante il pinpoint potrete capire la profondità in base  al movimento della lancetta … segnale forte = oggetto vicino = lancetta fondoscala … e viceversa ad un segnale debole di un oggetto lontano la lancetta si fermerà prima.

Queste sono le nozioni di base … l’esperienza e la passione vi faranno conoscere e apprezzare il vostro piccolo compagno di ricerche

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetterai il loro uso.Accept Read More
Privacy & Cookies Policy

 

In collaborazione con MEDIAELETTRA .
mediaelettra@mediaelettra.com
Electronics Company Italy 
Via Pediano 3A 40026 Imola Italy
Tel / fax 0542 600108 P.iva 02689511208
 www.metaldetectorpro.it

mediaelettra