meteo

google

mail w

facebook

new02

Novità venite a trovarci anche su “Elettronica PRO”

assieme ai manuali più aggiornati troverete anche le schede dei cercametalli utili per un rapido confronto

new02

normativa cookies

BingSiteAuth

golden mask pi display

I comandi sono visualizzati sul display e il cursore può essere spostato tramite i comandi direzionali e i valori  modificati tramite le frecce .

Analizziamo le voci del menu .

 “mode” indica la modalità di ricerca desiderata , e la scelta può variare tra “mode1” e “mode2” :

  • Modalità 1 è consigliata con piastre grandi(maggiori di 50x 50) infatti il metal detector indica un obiettivo rilevato con un segnale costante e continuato nel tempo anche una volta oltrepassato l’obbiettivo.
  • Modalità 2:è consigliata con piastre piccole infatti il segnale di destinazione decade dopo 3-4 secondi..
  • POWER: permette di ottimizzare il voltaggio in funzione della piastra utilizzata :
  • POWER-1: fornisce un voltaggio basso ed è adatto per piastre di piccole dimensioni .
  • POWER-2: Adatto per la struttura di 1m x 1m .
  • THRESH: permette di selezionare Il suono di sottofondo o soglia
    SENSE: consente di scegliere la sensibilità più adatta al terreno di ricerca (3 impostazioni consentite)
    DELAY: ritardo del circuito di campionamento selezionabile tra 2 impostazioni:
  • DELAY -1: Buona sensibilità dell’ unità su bersagli metallici di piccole e grandi dimensioni a medie profondità.
    DELAY -2: la sensibilità dell'unità è buona unità per gli obiettivi di metallo di grandi dimensioni anche molto profondi . Se ne sconsiglia l’utilizzo per ricerca di piccoli oggetti come monete
  • GND: è il bilanciamento terra , è il procedimento tramite il quale il metaldetector riesce a valutare il segnale proveniente dal terreno sottraendolo dal segnale ricevuto  , in tal modo la valutazione del segnale rimanete risulta essere molto precisa; se disattivata (0) il metaldetector richiede un bilanciamento manuale che deve essere operato alzando e abbassando ripetutamente la piastra sul terreno finchè non si riesce ad avere un suono di soglia costante , se il segnale non risulterà costante allora sarà necessario abbassare la sens.
    La profondità del bersaglio diminuisce leggermente quando la modalità gnd è attivata (1), ma rende la ricerca su terreni altamente mineralizzati più facile bilanciando automaticamente lo strumento.

I numeri che compaiono prima della voce "COND" descrivono un range di tipologie di un oggetto metallico rilevato . 0-60 indica solitamente obiettivi di ferro e alluminio, da 60 a 99 - Metalli non ferrosi come rame oro argento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetterai il loro uso.Accept Read More
Privacy & Cookies Policy

 

In collaborazione con MEDIAELETTRA .
mediaelettra@mediaelettra.com
Electronics Company Italy 
Via Pediano 3A 40026 Imola Italy
Tel / fax 0542 600108 P.iva 02689511208
 www.metaldetectorpro.it

mediaelettra